Violento tamponamento nel centro di Porto Potenza tra un mezzo del Cosmari, che stava passando per la raccolta porta a porta dei rifiuti per le persone in quarantena, e un’auto. Alla fine due uomini trasportati al pronto soccorso di Civitanova, a causa di qualche lieve contusione rimediata durante l’urto. L’incidente è avvenuto ieri mattina, lungo la strada Statale. Intorno alle 9.30, il mezzo del Cosmari (con a bordo due operatori ecologici) stava percorrendo il centro cittadino in direzione nord, e subito dietro viaggiava una Opel Corsa, condotta da un portopotentino sui 40 anni. A un certo punto, per motivi in corso d’accertamento, la Opel ha tamponato il mezzo del Cosmari. Sul posto sono arrivate due ambulanze della Croce Gialla di Recanati per i soccorsi. Poi, per i rilievi, sul luogo dell’incidente si sono portate una pattuglia dei carabinieri di Porto Potenza, un’altra del radiomobile di Civitanova, e la polizia locale. Uno dei due operatori ecologici, in seguito all’impatto, aveva delle escoriazioni sul corpo ed è stato trasportato dall’ambulanza al pronto soccorso di Civitanova. Idem per il 40enne che guidava la Opel, anche lui è finito in ospedale con qualche graffio. Il traffico è rimasto bloccato per circa mezz’ora.

g. g.