Soccorso in elicottero
Soccorso in elicottero

Cingoli (Macerata), 7 giugno 2021Ore di apprensione si stanno vivendo in una località del territorio di Cingoli e nel circondario della stessa borgata, per le gravi conseguenze dell’incidente subìto da un bambino che nelle ultime ore dell’altro ieri ha riportato un colpo al capo dopo essere caduto dalla bicicletta.

Durante la serata con temperatura quasi estiva, due famiglie amiche si erano ritrovate nel cortile dell’abitazione d’una di esse. Forse eludendo la sorveglianza dei presenti, il figlio d’una coppia, che era al suo primo giorno di vacanza da alunno d’una delle prime classi elementari, ha preso una bici ma, fatta qualche pedalata, sembra non sia riuscito a controllare il velocipede da cui è piombato improvvisamente a terra battendo la testa.

In pochi istanti ci si è resi conto di quanto fosse preoccupante la situazione, quindi è stata provvidenziale la tempestività con cui si è provveduto ad allertare il 118, come pure determinanti si sono rivelate la rapidità e la coordinazione nello svolgimento delle operazioni di soccorso.

In pochi minuti, dall’ospedale di Cingoli è arrivata sul posto l’equipe dell’automedica, il dottore ha immediatamente provveduto a stabilizzare il bambino quindi, valutate le sue condizioni, ha richiesto l’intervento dell’eliambulanza: da Fabriano è decollata Icaro-2, atterrata nella piazzola attrezzata per i voli notturni nella zona Cerquatti alla periferia di Cingoli dove, trasferito con l’ambulanza, il bambino è stato caricato sull’elicottero che lo ha trasportato all’ospedale regionale Salesi di Ancona. Dopo il ricovero, i sanitari hanno eseguito specifici accertamenti: in base alle risultanze d’una tac è stato deciso di sottoporre il ragazzino ad un’operazione chirurgica alla testa. L’intervento è stato eseguito ieri pomeriggio.