Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 apr 2022

Buone notizie per l’Ipsia La classe prima si farà

Ok dell’ufficio scolastico, Pezzanesi: "Sono contento, obiettivo raggiunto"

24 apr 2022
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi
Il sindaco Giuseppe Pezzanesi

Il prossimo anno scolastico, a differenza degli ultimi due anni, la prima classe dell’Ipsia di Tolentino si farà. L’ufficio scolastico regionale ha dato il suo riscontro. In una nota la scuola chiedeva di valutare l’opportunità di autorizzare in deroga la classe prima articolata (manutenzione e assistenza tecnica – industria e artigianato per il made in Italy) presso la sede tolentinate. Valutate le motivazioni e le particolari condizioni di difficoltà legate al riorientamento degli iscritti, è stata comunicata l’attivazione per l’anno scolastico 2022-23 della classe prima articolata con 17 alunni (di cui 4 con certificazione di disabilità). "Sono contento di questa decisione – commenta il sindaco Giuseppe Pezzanesi –, parlavo proprio ieri con l’assessore regionale Giorgia Latini che, assieme al governatore Francesco Acquaroli, ha preso in carica l’istanza che inviai subito tramite pec, a difesa delle scuole e dell’entroterra. I nostri territori non possono essere sottoposti a depredamento e mancata applicazione delle normative; ogni anno ci tocca rivendicare il fatto che, pure in sottonumero, le aule devono essere riconosciute e mantenute. Per l’Ipsia l’obiettivo è stato raggiunto. Ma con l’assessore Latini abbiamo parlato anche dei licei Filelfo, classico e scientifico, per le esigenze dei ragazzi e dei docenti, contro l’accorpamento. E’ ancora oggetto di discussione tra Comune, Regione e ministro dell’istruzione Bianchi. Speriamo si possa arrivare a conclusione positiva anche su questo. La situazione resta monitorata". Le due attuali seconde del classico saranno accorpate in un’unica terza e il calo degli iscritti causerà, dopo tanti anni, il costituirsi di una sola classe prima per lo scientifico; inoltre, nonostante 29 nuovi iscritti (tra cui la presenza di alunni con fragilità) al classico è stata concessa una sola prima classe. Questo, nei locali dell’ex Quadrilatero.

Lucia Gentili

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?