Matteo Salvini
Matteo Salvini

Macerata, 1 febbraio 2018 - Non tardano le polemiche politiche sull’omicidio di Pamela Mastropietro, la diciottenne uccisa e fatta a pezzi. A intervenire è Matteo Salvini, leader della Lega, con un post su Facebook. «Immigrato nigeriano, permesso di soggiorno scaduto, spacciatore di droga. È questa la ‘risorsa’ fermata per l’omicidio di una povera ragazza di 18 anni, tagliata a pezzi e abbandonata per strada». «

Macerata, cadavere nelle valigie, ecco chi era Pamela Mastropietro

Cosa ci faceva ancora in Italia questo verme? Non scappava dalla guerra, la guerra ce l’ha portata in Italia – aggiunge Salvini –. La sinistra ha le mani sporche di sangue. Espulsioni, espulsioni, controlli e ancora espulsioni! La Boldrini mi accusera’ di razzismo? La razzista (con gli italiani) è lei. #stopimmigrazione».

RIS PAMELA_28587684_213525