MARTINA DI MARCO
Cronaca

Carnevale dei bimbi. Maschere, coriandoli, giochi e musica: divertimento a tutta

Piazza della Libertà piena di gente per l’intero pomeriggio. Premi al ’pesciolino Flounder’, al ’pollo’ e alla piccola ’Ape Maia’. .

Carnevale dei bimbi. Maschere, coriandoli, giochi e musica: divertimento a tutta

Carnevale dei bimbi. Maschere, coriandoli, giochi e musica: divertimento a tutta

Giochi e divertimento ieri pomeriggio in piazza della Libertà a Macerata, teatro della seconda edizione del "Carnevale dei bambini". L’evento, a cura della Pro loco di Macerata e guidato dall’animazione della ’Balena dispettosa’, ha acceso i festeggiamenti del Martedì Grasso nella perfetta conclusione della settimana di Carnevale. A riempire la piazza oltre 500 bambini con le rispettive famiglie, mascherati e pronti ad addobbare di stelle filanti ogni angolo a disposizione. Tra esplosioni di palloncini colorati e bolle di sapone ecco creata una realtà parallela abitata da personaggi storici, reali e fantastici insieme: giraffe, supereroi, principesse, topolini, coccinelle, ballerine e i tipici Arlecchino e Pulcinella hanno animato la festa, baciati dal sole fino al tardo pomeriggio.

Dopo un primo riscaldamento a tempo di musica è il momento dei giochi: battaglie di coriandoli e lotte di palline di carta hanno dato il via al divertimento dei più piccoli fino allo stop della merenda. Una breve pausa per recuperare le forze - con pizza, bevande e dolci offerti dalla Pro loco - ed è tempo della divisione in squadre per una gara di tiro alla fune; a seguire limbo, balli di gruppo e trenini fino alla sfilata delle maschere davanti alla giuria per l’assegnazione dei premi. Un pomeriggio di festa condiviso dall’assessore allo Sport e agli Eventi, Riccardo Sacchi, pronto a cogliere l’occasione per ringraziare l’ampia partecipazione al Carnevale: "Un grazie speciale ai bambini e alle famiglie che hanno popolato questa piazza portando colore e allegria - ha affermato -, così come essenziale è stato l’aiuto della Pro loco di Macerata e dell’Associazione commercianti del centro storico. Quella di quest’anno è la seconda edizione del ’Carnevale dei bambini’ e ne seguiranno altre. Siamo reduci da un weekend gremitissimo che ha visto sfilare il tradizionale corteo dei carri ai Giardini Diaz; per l’Amministrazione comunale è davvero una grande soddisfazione". La parola anche ad Andrea Marchiori, assessore ai Lavori pubblici: "Meritano una menzione i tanti genitori che, pur in un giorno lavorativo, hanno accompagnato i bambini in piazza - ha dichiarato - riempiendola di gioia e sorrisi. Questo evento è una bella novità che permette il divertimento dei più piccoli". Portati sul palco anche i saluti del presidente della Pro loco di Macerata, Luciano Cartechini.

A chiusura d’evento, l’attesa premiazione delle tre maschere più belle, chiamate a calcare il palco accanto al sindaco Sandro Parcaroli: per il pesciolino Flounder del film "La Sirenetta" ecco il premio offerto da Buffetti, mentre la maschera da pollo ha ritirato il buono della Bottega del libro; è per la piccola Ape Maia, infine, il premio offerto dall’Associazione commercianti del centro storico. Poi, tutti ancora per un po’ in piazza della Libertà, quasi a non voler abbandonare il divertimento e la gioia di stare insieme.