Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 lug 2022
29 lug 2022

Cocaina ai giovani in un locale, scatta il Daspo urbano per un 36enne

29 lug 2022

Daspo urbano per un 36enne, già denunciato all’autorità giudiziaria per spaccio il 9 luglio: non potrà più frequentare e avvicinarsi per due anni a quattro locali pubblici di San Ginesio. Il provvedimento è stato richiesto dai carabinieri della Compagnia di Tolentino ed emesso dal questore di Macerata Vincenzo Trombadore. Era stato denunciato per la cessione di una dose di cocaina a due giovani a San Ginesio, nel corso di una serata in un locale pubblico. Già gravato da precedenti specifici in materia di stupefacenti e guida in stato di ebbrezza, ora per lui è arrivato il Daspo. La sera di domenica 17 luglio invece, a Tolentino, i militari del Norm hanno contestato la sanzione amministrativa, con ritiro del documento di guida, a un giovane positivo all’alcoltest; mentre la notte di venerdì scorso i militari del nucleo operativo e radiomobile hanno fermato un uomo alla guida della propria auto con tasso di 2,23 grammi per litro, ovvero superando più di quattro volte il limite consentito (0,5, reato oltre 0,8). E’ scattata quindi la denuncia, con il sequestro del veicolo e il ritiro della patente. Infine a San Severino un uomo, destinatario di revoca del decreto di sospensione dell’ordine di carcerazione da parte della Procura generale di Ancona, è stato accompagnato al carcere di Fermo dai carabinieri della stazione locale. Dovrà scontare la pena residua di sei mesi (oltre alla pena pecuniaria) per la condanna definitiva del reato di spaccio, commesso nel 2016 a San Severino Marche.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?