Continui black out . Tre ore di disagi

Sbalzi di tensione e black out a Porto Recanati preoccupano la cittadinanza per tre ore. Anche Potenza Picena e Loreto colpiti. Situazione risolta intorno alle 22.

Continui sbalzi di tensione e anche black out in alcune aree di Porto Recanati, che venerdì sera hanno messo in grossa apprensione – per quasi tre ore – buona parte della cittadinanza. I problemi sono iniziati verso le 19.30, perché all’improvviso diversi condomini situati nella zona sud (tra via Salvo D’Acquisto e viale delle Nazioni) erano rimasti senza corrente elettrica. Però, lo stesso disguido si è registrato nel quartiere Montarice e in pieno centro, lungo corso Matteotti.

Inoltre, si sono poi succeduti svariati sbalzi di tensione elettrica che hanno coinvolto l’illuminazione pubblica del lungomare cittadino.

Tuttavia, l’identico imprevisto è avvenuto persino a Potenza Picena e a Loreto. Alla fine la situazione si è risolta intorno alle 22, con il ritorno stabile della corrente.

"La problematica non riguardava la nostra linea pubblica, che è gestita dalla Cpm, ma le linee private dell’Enel – ha spiegato il sindaco Andrea Michelini –. Non a caso, il black out si è verificato nella case private e nei condomini. Tra l’altro, questo guasto non riguardava nessuna centralina presente a Porto Recanati. Tanto è vero che i Comuni limitrofi, come Loreto e Potenza Picena, hanno avuto le stesse criticità in quel momento".