Corridonia (Macerata), 31 gennaio 2018 - Apprensione a Corridonia per una ragazza scomparsa da una comunità di recupero. Pamela Mastropietro, 18 anni, viveva da poche settimane nella struttura. Lunedì mattina, si è allontanata volontariamente facendo perdere le proprie tracce.

AGGIORNAMENTO: La ragazza è stata trovata uccisa e fatta a pezzi

Pamela, originaria di Roma, è alta circa 1 metro e 65, ha gli occhi e i capelli castani. Le ricerche sono scattate immediatamente dopo la segnalazione della scomparsa ai carabinieri di Corridonia. Purtroppo, però, da 48 ore nessuna notizia della giovane e cresce la preoccupazione tra parenti e amici.

A dare la notizia della scomparsa è la trasmissione «Chi la visto?» su Rai Tre, in una delle schede che il programma realizza dedicate alle persone scomparse e subito è partito l’appello sui social network, anche da parte dei cittadini e dell’amministrazione comunale della città. La giovane, riferendosi a quanto scrive la trasmissione, «sta attraversando un momento di grande fragilità e potrebbe aver bisogno di aiuto». Mastropietro è fuggita portando con sé una grande valigia, tipo trolley, di colore rosso e blu. Non ha con sé i documenti né il telefono, e per questo le ricerche da parte delle forze dell’ordine risultano essere maggiormente complesse. Non è la prima volta che la ragazza tenta una fuga, qualche tempo fa aveva provato a scappare da un’altra struttura che la ospitava. Le ricerche continuano, i carabinieri sono a lavoro per ritrovarla.