Un poliziotto durante le ricerche al Fontescodella

Macerata, 8 novembre 2018 - Inseguimento a piedi, stamattina all’alba, al parco di Fontescodella: i poliziotti sono riusciti a bloccare un 21enne del Gambia. Lo straniero, già in diverse occasioni denunciato per spaccio, è stato sorpreso mentre stava tagliando un sacchetto di cellophane. Gli agenti della Volante, diretti dal commissario capo Gabriele Di Giuseppe, hanno notato che accanto a lui c’erano due bustine, una con sostanza di colore bianco (presumibilmente cocaina o eroina) e una con una sostanza di colore verde, essiccata (presumibilmente marijuana).

Appena si è accorto della polizia, il 21enne ha preso la droga e il coltello e li ha messi sotto la felpa, ed è scappato verso via Rossi: ha saltato una recinzione alta circa due metri, poi si è lanciato nel dirupo, facendo un volo di sei metri, e cadendo nella zona che confina con la linea ferroviaria. È stato subito circondato il parco, con il coinvolgimento anche di altre pattuglie, di agenti della polizia municipale e del gruppo di intervento dei vigili del fuoco.

Dopo circa un’ora, gli agenti sono riusciti a rintracciarlo e a catturarlo. Il 21enne è stato denunciato per spaccio. Gli sono stati sequestrati il materiale per il confezionamento e la droga, oltre al telefono cellulare che sarà utile alle indagini. Il gambiano è in attesa di risposta in merito alla richiesta d’asilo. Negli ultimi mesi è stato più volte controllato negli orari di apertura e chiusura delle scuole, e spesso è stato avvicinato da minori.