Un nigeriano di 22 anni è stato arrestato dai carabinieri di Macerata (archivio)
Un nigeriano di 22 anni è stato arrestato dai carabinieri di Macerata (archivio)
Macerata, 28 maggio 2020 – Un 22enne nigeriano è stato sorpreso ai giardini Belvedere Sanzio in possesso di 39 dosi di eroina (poco più di 27 grammi), termosaldate in palline di cellophane, pronte per essere spacciate e riposte in un calzino da uomo, che aveva nascosto tra i rami dell’albero sotto al quale si trovava.
Lo hanno scoperto e arrestato i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Macerata, che hanno eseguito il servizio anti-droga in borghese nelle zone note per essere frequentate da tossicodipendenti del luogo. In questo contesto hanno riconosciuto e controllato il giovane, noto per precedenti analoghi, che è stato arrestato per possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Oggi si terrà l’udienza di convalida al tribunale di Macerata. La droga, la cui vendita avrebbe fruttato oltre mille euro, è stata sottoposta a sequestro.