Due piante messe a dimora lungo la passeggiata dei viali Valentini

Il sindaco: "Un intervento importante che dimostra attenzione al patrimonio".

Due piante messe a dimora lungo la passeggiata dei viali Valentini

Due piante messe a dimora lungo la passeggiata dei viali Valentini

Queste due giovani piante che nella foto, sorrette da un’adeguata intelaiatura di sostegno, si vedono tra un tiglio lungo i viali Valentini, fanno parte dei 31 alberi (25 tigli, 5 olmi e un ippocastano) che l’amministrazione comunale ha fatto mettere a dimora ai lati della stessa passeggiata, lungo gli adiacenti viali Regina Margherita e della Carità.

Le piante hanno trovato la collocazione nei vari siti rimasti vuoti dopo l’abbattimento di altre specie effettuato negli anni precedenti. Quindi, per eseguire la piantumazione dei nuovi alberi, per evitare possibili focolai è stato provveduto anzitutto a eliminare le ceppaie presenti nello spazio terroso, poi alla sostituzione delle precedenti essenze, avendo cura di reintegrare anche quelle tolte nel passato. "Questo è un importante intervento – ha sottolineato il sindaco, Michele Vittori – che evidenzia come l’amministrazione comunale punti al mantenimento, al ringiovanimento e all’incremento del prezioso e rilevante patrimonio arboreo cingolano".

Gianfilippo Centanni