Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 apr 2022

È morto a San Severino il pentito di mafia Salemi

28 apr 2022

È morto a San Severino, stroncato da un male incurabile, Pasquale Salemi, 66 anni, di Porto Empedocle (Agrigento), alias "Maraschino" (come il liquore che amava tanto bere), il primo pentito della mafia agrigentina, che spianò la strada a una lunga stagione di collaboratori di giustizia. Condannato all’ergastolo per l’omicidio di Antonio Messina, la posizione di Salemi cominciò a traballare a causa di dissidi con l’allora capo mafia Luigi Putrone, che ne accelerarono il pentimento. Nel maggio del 1997, Salemi si presentò gli inquirenti e cominciò a collaborare. Neanche un anno dopo scattò la prima grande operazione antimafia nell’Agrigentino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?