Due civitanovesi approdate alla finale di ‘Miss Gran Prix’. Pescara è la città che ha ospitato l’appuntamento dedicato all’elezione della prima reginetta del dopo lockdown Covid e tra le 24 finaliste ci sono anche Aurora Tavoloni (foto a sinistra) e Vittoria Gianfreda (foto a destra), civitanovesi doc. Cercheranno di conquistare la corona che negli anni ha lanciato, tra le altre, Tessa Gelisio, Raffaella Fico, Carlotta Maggiorana e numerose Miss Italia. Aurora, studentessa, ha 16 anni e Vittoria 14, entrambe con il sogno nel cassetto di lavorare nel mondo del cinema, dello spettacolo e della moda. La finale di ieri sera, conclusasi tardi per dare conto delle scale della giuria, è stata per le due adolescenti la prima grande occasione di mettersi in mostra davanti a nomi importanti del mondo della moda, del cinema e della musica. Tra gli invitati alla manifestazione anche lo stilista Rocco Barocco.

Presidenti di giuria i personaggi televisivi Anna Falchi e Beppe Convertini. La serata è stata condotta da Jo Squillo. Organizzato come ogni anno dall’agenzia ‘Claudio Marastoni’, il concorso di Miss Grand Prix è secondo in Italia soltanto a quello di Miss Italia per longevità della manifestazione (giunta alla sua 34esima edizione) e qualità delle miss selezionate.