Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 giu 2022
28 giu 2022

Furto in casa all’ora di cena Bottino da oltre ottomila euro

Smontati tutti i quadri dalle pareti: i ladri cercavano la cassaforte, hanno trovato oro e orologi

28 giu 2022

di Gianfilippo Centanni

Cena ottima, dopocena pessimo. E’ questa l’antitetica sintesi delle sensazioni provate l’altra sera da due coniugi residenti in una frazione del territorio di Cingoli: tornati a casa dopo essersi intrattenuti a tavola con alcuni familiari, hanno riscontrato che la loro abitazione era stata visitata dai ladri. Tutto è successo nel giro di qualche ora. I coniugi, domiciliati nel loro stabile situato lungo la via principale della borgata, erano stati invitati a cena da una famiglia di parenti che vivono a qualche chilometro, nella campagna cingolana. Il pasto è stato non lungo ma gradevole, quindi verso le 21 i genitori hanno lasciato i propri congiunti per rientrare in auto nella loro residenza. E, aperta la porta principale, ecco la sconcertante sorpresa. Come si è poi accertato, i malviventi sono riusciti a introdursi nell’interno dello stabile, chiusi l’ingresso e gli infissi, forzando il portellone di un’entrata secondaria e situata sul lato posteriore della struttura. Perfezionata l’irruzione i malfattori, ritenendo evidentemente che in una delle pareti delle stanze fosse installata una cassaforte, si sono dedicati ad eseguire un’operazione specifica: hanno tolto dai muri tutti i quadri che vi erano appesi, deponendoli intorno ai pavimenti. Però alle intenzioni non è corrisposta la realtà: l’abitazione è priva di cassaforte. Allora, pur non mettendo i vani proprio a soqquadro, gli ignoti hanno rovistato nei vari mobili, riuscendo a impossessarsi d’un paio di orologi di elevato valore commerciale e affettivo, di oggetti e monili d’oro anch’essi particolarmente pregevoli. L’ammontare del furto sarebbe superiore agli ottomila euro. Subito sono stati allertati i carabinieri che hanno eseguito un sopralluogo, ricevendo poi la relativa denuncia. Nella frazione, ultimamente, i furti hanno avuto una frequenza poco rassicurante.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?