Gemellaggio con Bordeaux: domani c’è l’ultima firma

Gemellaggio con Bordeaux:  domani c’è l’ultima firma

Gemellaggio con Bordeaux: domani c’è l’ultima firma

Il 3 giugno il Rotaract Club Macerata è stato ospite del Club Rotaract Club Bordeaux Lys per la prima firma del gemellaggio 202223 dei due club. Lo scambio ha visto la realizzazione di attività comuni di valorizzazione del territorio attraverso i prodotti tipici e di sensibilizzazione sul tema della sostenibilità ambientale. Il progetto si basa sul benessere fuori di noi e dentro di noi. Lo scambio si è mosso anche sulla problematica internazionale del terremoto in Turchia attraverso una raccolta fondi condivisa. La firma in Francia è stata sottoscritta dai presidenti Tania Ripari per il Rotaract Club Macerata e Marine Huge per il Rotaract Club Bordeaux Lys. Ai piedi dello storico monumento simbolo della libertà “Monument aux Girondins” le penne si son mosse, testimone il rappresentante distrettuale Rotaract 1690, Audrey Lamy. É giunto il momento per l’ultima firma, quella in Italia. Avverrà domani, in occasione della terza edizione di Rotaract in Musicultura, accanto allo Sferisterio di Macerata con testimone il rappresentante distrettuale Rotaract 2090, Giuseppe Paolucci.