Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

"Gli impianti di Frontignano aperti a inizio febbraio" Tanti alla giornata di formazione col soccorso alpino

Soccorso alpino in campo
Soccorso alpino in campo
Soccorso alpino in campo

Si avvicina l’apertura per Frontignano, a Ussita. "Stiamo lavorando – spiega il direttore della stazione sciistica Francesco Cangiotti –, abbiamo quasi ultimato i lavori interni al rifugio e ci stiamo muovendo per il collaudo. Salvo ritardi, contiamo di poter aprire la prima settimana di febbraio". Domenica, intanto, a Frontignano giornata di formazione alla presenza del Soccorso alpino e speleologico Marche per l’iniziativa "Sicuri con la neve 2022": un’alta affluenza di appassionati di montagna, dei soci Cai e delle persone che, pur essendo alle prime armi, si sono approcciate in modo responsabile alle tematiche trattate, in maniera sia teorica che pratica, relativamente alla ricerca dei travolti in valanga, il sondaggio e il successivo disseppellimento. Grazie alla Protezione civile e ai Forestali, sono state illustrate le tecniche per l’elaborazione del bollettino meteo nivologico. Fine settimana da sold out, con migliaia di presenze, nel comprensorio di Sassotetto e Maddalena, a Sarnano, con la sua pista da 600 metri e la seggiovia triposto operativa. "Siamo soddisfatti", ha commentato Andrea Tonti, responsabile marketing di Sarnano Experience. Sabato e domenica da tutto esaurito anche a Bolognola. "Domenica abbiamo interrotto la vendita degli ski-pass alle 10.30 perché avevamo gli impianti sovraccarichi di persone – conclude Cangiotti –. Weekend con 4-5mila presenze".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?