Si scaldano i motori per la "Granfondo Nibali 5Mila Marche". La partecipazione del campione Vincenzo Nibali alla Tirreno Adriatico, che ha fatto tappa a Castelfidardo, è stata anche l’occasione per suggellare la collaborazione con il Comune. Infatti sarà proprio Porto Recanati a ospitare la manifestazione che porta il nome di Vincenzo, prevista dal 15 al 17 ottobre. Al termine della gara di domenica, Nibali ha incontrato il sindaco Roberto Mozzicafreddo, il vice Rosalba Ubaldi, l’assessore al turismo Angelica Sabbatini e il consigliere allo sport Emiliano Giorgetti. "Un’occasione che abbiamo colto subito, importante sia dal punto di vista sportivo che turistico, un’opportunità per far conoscere i nostri territori in un periodo dell’anno diverso da quello estivo e anche di far amare la nostra regione per tutti quei luoghi visitabili anche sulle due ruote", ha detto la Sabbatini. "Ci rendiamo disponibili a collaborare con tutta l’organizzazione per la buona riuscita di questi tre giorni di sport. Sarà un momento di festa", ha aggiunto Mozzicafreddo. Artefice dell’incontro fra il campione e il Comune è stato Andrea Tonti, ex ciclista professionista marchigiano, oggi imprenditore turistico e organizzatore di eventi legati al cicloturismo. "Il connubio Nibali-Porto Recanati è partito molto bene, Nibali è il campione più titolato tra gli italiani in attività", ha concluso Tonti.