Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 lug 2022
19 lug 2022

"Il mercante di luce" illumina l’anfiteatro

Ettore Bassi interpreta il romanzo di Vecchioni. Giovedì "Le supplici"

19 lug 2022
Ettore Bassi (ph Charlie Stive Dagna)
Ettore Bassi (ph Charlie Stive Dagna)
Ettore Bassi (ph Charlie Stive Dagna)
Ettore Bassi (ph Charlie Stive Dagna)
Ettore Bassi (ph Charlie Stive Dagna)
Ettore Bassi (ph Charlie Stive Dagna)

Domani sera, alle 21.30, l’anfiteatro romano di Urbisaglia si accende con "Il mercante di luce" con Ettore Bassi (si sarebbe dovuto svolgere martedì scorso ma era stato posticipato per il meteo). Dall’omonimo romanzo di Roberto Vecchioni (adattamento e regia di Ivana Ferri), racconta il viaggio poetico di un padre e di un figlio. Giovedì, invece, sarà la volta di "Le supplici", sempre alle 21.30. "Da anni voglio affrontare Le supplici di Euripide, adesso è arrivato il momento di farlo", queste le parole di Serena Sinigaglia che firma la regia. "Amo i classici da sempre – prosegue la regista – con essi imparo cos’è il teatro e cos’è l’essere umano. Con i contemporanei imparo a conoscere la realtà presente e l’epoca in cui vivo. Insomma classico e contemporaneo si riguardano, si specchiano l’un con l’altro, si nutrono a vicenda". Protagoniste sette attrici, Francesca Ciocchetti, Matilde Facheris, Maria Pilar Pérez Aspa, Arianna Scommegna, Giorgia Senesi, Sandra Zoccolan, Debora Zuin. Entrambi gli spettacoli sono proposti nel cartellone regionale del Tau Teatri Antichi Uniti, rassegna di teatro classico promossa da Regione, Amat, MiC e Comune. Previsti anche gli AperiTAU, ovvero passeggiate di storia. Prima degli spettacoli, alle 16, c’è la visita al parco archeologico di Urbs Salvia a cura del Comune (informazioni 0733.506566) e dalle 16 alle 18 apertura dei Magazzini Archeologici. Biglietti per lo spettacolo 15 euro (ridotto 12), all’ufficio turistico e alla biglietteria dell’anfiteatro romano la sera di spettacolo dalle 21.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?