Il Minimo Teatro sbarca a Roma con "Poesia Capitale" di Ingegneria Umanistica

Il Minimo Teatro presenta "Poesia Capitale" a Roma. Un evento documentato con tecnologia audiovisiva per lo sviluppo delle arti. Attori, regista e professoressa Patrizia Mancini.

Il Minimo Teatro sbarca a Roma con "Poesia Capitale" di Ingegneria Umanistica

Il Minimo Teatro sbarca a Roma con "Poesia Capitale" di Ingegneria Umanistica

Il Minimo Teatro, diretto da Maurizio Boldrini, è sbarcato a Roma dove ha presentato "Poesia Capitale", opera realizzata dalla classe di Ingegneria umanistica. Sulla scena, dipinta solo dalle luci, hanno recitato, Maurizio Angeletti, Francesca Cipriani, Fulvia Criscuoli, Giuseppe Faggiolati, Gianmarco Giorgi, Serenella Marano, Chiara Marresi, Elisa Patrizi, Brigida Pelagatti, Monica Scalcon e Manuela Tesei. "Poesia Capitale è al tempo stesso compendio e superamento delle più interessanti poetiche del Novecento: riconoscibili tracce da Pasolini, Villa, Bene, Prosperi – spiega la professoressa Patrizia Mancini –. Paradossalmente, la cosa più importante di questo evento non è tanto il labirinto sensazionale che si è concretizzato in scena, quanto il fatto che sia stato documentato dal fotografo Luciano Serini con una speciale tecnologia audiovisiva capace di restituire l’accaduto in modo molto preciso. Così potrà essere riferimento imprescindibile per chi voglia occuparsi seriamente dello sviluppo non solo del teatro ma delle arti".