MARTINA DI MARCO
Cronaca

Il nuovo look di piazza Garibaldi: "Due ascensori per il sottopasso"

L’assessore Iommi spiega i lavori in corso nella zona: "Saranno posizionati in prossimità dei cancelli e dell’angolo con palazzo Ugolini". Anche la galleria sarà oggetto di riqualificazione tra luci e pavimenti.

Il nuovo look di  piazza Garibaldi: "Due ascensori per il sottopasso"

Il nuovo look di piazza Garibaldi: "Due ascensori per il sottopasso"

Procedono i lavori di riqualificazione nel centro di Macerata. Tra le zone interessate anche piazza Garibaldi e il suo sottopasso, per cui è prevista la costruzione di ascensori e il rinnovamento di pavimentazione e illuminazione interne alle gallerie. "I lavori consistono nell’istallare due ascensori – spiega l’assessore all’Urbanistica, Silvano Iommi –, uno in prossimità dei cancelli verso viale Leopardi, l’altro in prossimità dell’angolo di palazzo Ugolini, sede dell’università. Questi due ascensori porteranno al sottopassaggio, dove si sta lavorando alla riqualificazione della galleria con le vetrine commerciali, con nuova pavimentazione e illuminazione; per la galleria trasversale, invece, stiamo operando sulle barriere architettoniche, scale e dislivelli che andranno eliminati e sostituiti da rampe maggiormente fruibili da tutti. Questo per permettere l’attraversamento della piazza in sicurezza".

"Le tempistiche restano incerte, ultimamente ci sono state alcune sospensioni a causa di complessità impreviste che riguardano gli attraversamenti fognari – continua Iommi –. Ci sono stati dei rallentamenti nei lavori ma risolveremo il prima possibile. Si tratta di interventi legati alle misure di rigenerazione urbana finanziate dal Pnrr, quindi il tutto dovrà essere ultimato entro marzo o aprile del 2026". Procedono anche gli interventi a Fontescodella, nell’area del parco e delle vie limitrofe.

Spiega ancora Iommi: "Su Fontescodella i lavori stanno andando avanti, la sistemazione dell’area procede con la realizzazione di pareti in terra armata che andrà rinverdita; sono stati poi realizzati percorsi pedonali che conducono alla piazzetta dei fontanili". Altro sito interessato è l’imbocco di una galleria sotterranea che, in passato, portava fino al centro storico della città.

"Alle spalle dell’ecobar L’Alligatore, sul fronte di una scarpata, compare un’uscita di un percorso sotterraneo proveniente dal centro storico – afferma l’assessore –. Noi ne restaureremo solo l’imbocco senza entrare in profondità, poiché i crolli interni sono diversi e diventerebbe un’operazione molto costosa. Questa testimonianza di un percorso sotterraneo, che fa fuoriuscire anche un rivolo d’acqua fino alla vasca fuori dal cunicolo, è un importante elemento della storia del luogo e ne arricchisce il significato. Al momento si sta agendo con un po’ di lentezza dovuta alle attenzioni del caso, ma il lavoro sta andando avanti". Intanto il Comune fa sapere che a partire da oggi, e fino a domani, scatteranno modifiche temporanee alla circolazione stradale in via Garibaldi per consentire i lavori di smontaggio di una gru edile. Le modifiche, contenute in un’ordinanza della Polizia locale prevedono in via Garibaldi il divieto di transito per veicoli e pedoni, la sospensione del senso unico di marcia con istituzione del senso unico alternato a vista. I cambi della viabilità riguarderanno via Garibaldi e piazza Annessione.