Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 giu 2022

Il recupero degli atleti: tecniche innovative efficaci

Ortopedia e traumatologia al centro del confronto voluto da Unicam e Asur. Si parlerà anche degli effetti del Covid sulle prestazioni sportive

17 giu 2022
Il dottore Leonardo Pasotti
Il dottore Leonardo Pasotti
Il dottore Leonardo Pasotti
Il dottore Leonardo Pasotti
Il dottore Leonardo Pasotti
Il dottore Leonardo Pasotti

Giornata di confronto e scienza, domani, targata Unicam e Asur Marche sulle tecniche innovative in ortopedia e traumatologia e sul recupero funzionale dell’atleta. Alle 9, al polo di informatica dell’università di Camerino, si terrà un convegno promosso dalla Scuola di scienze del farmaco e dei prodotti della salute di Unicam e dall’Area Vasta 3. Interverranno il rettore Claudio Pettinari, il direttore della Scuola, Gianni Sagratini, il vicepresidente del Consiglio regionale, Gianluca Pasqui, l’assessore alla sanità, Filippo Saltamartini, la direttrice Area Vasta 3, Daniela Corsi, i docenti Unicam Francesco Amenta e Seyed Khosrow Tayebati, direttore del master in biomeccanica clinica e del gesto sportivo di Unicam. Seguiranno gli interventi sulle innovazioni biotecnologiche in ortopedia e traumatologia (ad esempio per la ricostruzione delle lesioni legamentose del ginocchio, e la chirurgia robotica per la sostituzione protesica dell’anca e del ginocchio). Inoltre si parlerà degli effetti del Covid e del long Covid sulla prestazione atletica e il ritorno allo sport, sulle tecniche innovative in rieducazione funzionale. A parlarne saranno illustri relatori e professionisti del settore, tra cui Antonio Pompilio Gigante, direttore di clinica ortopedica degli Ospedali riuniti di Ancona, e Leonardo Pasotti, direttore ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Camerino. L’incontro, oltre che agli addetti ai lavori, è aperto alla cittadinanza. Tra gli ospiti, i dottori Farneti (Foligno) che parlerà della chirurgia robotica applicata all’ortopedia, Sebastiani (Narni) sulle prospettive future dell’artroscopia di spalla, Bonifazi (Perugia) sulle novità in traumatologia degli arti, il prof. Broglia (Camerino) per le tecniche di recupero funzionale dall’atleta dilettante al professionista. Inoltre la presenza del dottor Dehgani, esperto internazionale di Covid, servirà a fare chiarezza sulle problematiche post-Covid dell’atleta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?