In bicicletta alla scoperta delle tante bellezze del nostro territorio

Progetto integrato locale che coinvolge Tolentino, ente capofila, Corridonia, Mogliano e Petriolo

Promuovere il cicloturismo,

accrescere il turismo intercomunale e aumentare

la permanenza media dei

turisti sul territorio, creando nuove opportunità di impiego

e aumentando l’offerta

turistica generale dei centri coinvolti. Sono queste le finalità del "Pil", il Progetto integrato locale, promosso

dai Comuni di Tolentino (capofila), Corridonia, Mogliano e Petriolo.

Il nome scelto è emblematico: "La bellezza in bicicletta". Sono in corso di realizzazione quattro itinerari cicloturistici connessi alla valorizzazione

di luoghi sacri; acque; arte

e cultura; eccellenze preziose

e uniche delle Marche (secret places, artigianato, eccetera).

I percorsi prevedono la possibilità di inserire – tra i punti di interesse – anche aziende private (artigiani, ristoranti, aziende agricole, associazioni culturali, fabbriche...) in cui poter

fare "tappa".

Pertanto, il Comune di Tolentino invita – con una nota – tutti coloro che avessero piacere di partecipare

a questo progetto "a mettere

a disposizione le proprie offerte ed esperienze turistiche già consolidate, che saranno poi integrate negli itinerari

e promosse attraverso

appositi canali online

e offline".

Tale disponibilità a essere coinvolti nel Pil "La bellezza

in bicicletta" può essere comunicata attraverso la compilazione del modulo online disponibile al seguente link: https://shorturl.at/rABC9 entro il 27 febbraio 2024.

Chi avrà dato la propria disponibilità ad aderire verrà contattato direttamente per approfondire le modalità

di partecipazione al

progetto che, in ogni caso,

specificano i promotori,

non comporta oneri

economici per le aziende aderenti.