Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Incidenza in calo, c’è una lieve ripresa dei ricoveri

In provincia registrati 135 nuovi positivi, 29 pazienti Covid negli ospedali maceratesi

Il ricovero di un paziente Covid (foto d’archivio)
Il ricovero di un paziente Covid (foto d’archivio)
Il ricovero di un paziente Covid (foto d’archivio)

L’andamento pasquale della pandemia nelle Marche non presenta particolari novità. Continua il lento calo dell’incidenza dei nuovi positivi per 100mila abitanti, passata da 779,54 a 773,08 mentre c’è una lieve ripresa dei ricoveri, passati da 193 a 197, 7 dei quali – invariati – in terapia intensiva. Sono stati processati pochi tamponi, 1.772 in tutto: 1.470 nel percorso diagnostico e 302 nel percorso guariti. I nuovi positivi sono 617: 84 in provincia di Pesaro, 175 ad Ancona, 135 a Macerata, 62 a Fermo, 120 ad Ascoli e 41 residenti fuori regione. Il tasso di positività è al 42% dieci punti in più rispetto al 32,7% del giorno prima. In calo, da 9.084 a 8.652, 432 in meno, le persone in isolamento domiciliare, mentre gli attualmente positivi scendono da 9.277 a 8.849, 428 in meno. Le persone in quarantena passano da 20.332 a 20.346, 14 in più. Negli ospedali della provincia di Macerata ci sono 49 pazienti Covid: 1 in terapia intensiva, 8 in area semi intensiva, 34 in area non intensiva e 6 in pronto soccorso. Il numero delle persone in quarantena passa da 3.766 a 3.798, 32 in più. Tre le vittime registrate ieri: una 89enne di Ponzano di Fermo, un 85enne di Porto Sant’Elpidio e una 88enne di San Benedetto.

f. v.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?