Incontri a teatro e prove aperte. Sferisterio, debutta "Tutti all’opera"

Via alle prenotazioni per il nuovo progetto lanciato da Gavazzeni: si parte il 3 luglio con Turandot

Incontri a teatro e prove aperte. Sferisterio, debutta "Tutti all’opera"

Incontri a teatro e prove aperte. Sferisterio, debutta "Tutti all’opera"

Sono aperte le prenotazioni per il nuovo progetto del Macerata Opera Festival "Tutti all’opera", un percorso dedicato alle tre opere in programma – Turandot, Norma, La bohème – che prenderà il via mercoledì 3 luglio, aperto a tutti, senza distinzione d’età o di preparazione, per chi non conosce l’opera, per gli appassionati o per chi è curioso e vuole saperne di più. Si comincia con le presentazioni delle opere al teatro Lauro Rossi mercoledì 3 (Turandot), sabato 6 (Norma) e mercoledì 17 luglio (La bohème) alle 19, guidate dal direttore artistico Paolo Gavazzeni, con la partecipazione di artisti dei vari cast che eseguiranno alcuni estratti dalle partiture, direttori d’orchestra e registi (ingresso libero, con prenotazione consigliata su sferisterio.it e in biglietteria). Quindi sarà possibile assistere ad alcune fasi delle prove, un’occasione unica per scoprire le professionalità e il lavoro che sta dietro alla preparazione di uno spettacolo, ascoltare i cantanti che lavorano con il direttore d’orchestra e scoprire in anteprima alcuni dettagli dell’allestimento; per la prima volta saranno aperte le prove d’assieme dei tre titoli, cioè le prove in cui, dopo settimane di lavoro "separato", cantanti, direttore, orchestra, e team creativo provano l’intero spettacolo: Turandot lunedì 8, Norma giovedì 11, La bohème mercoledì 24 luglio; per ogni data due possibilità, alle 18-20 oppure alle 21-24. Per accedere a ogni sessione di prove d’assieme è previsto un biglietto di ingresso (10 euro intro / 7 euro under30) già in vendita su sferisterio.it e in biglietteria. Con il biglietto delle prove d’assieme, inoltre, gli under30 potranno poi acquistare un biglietto per uno spettacolo al prezzo speciale di 30 euro nel settore rosso. La stagione firmata da Gavazzeni, invece, si aprirà il 19 luglio con Turandot di Giacomo Puccini. Seguirà il 20, la prima di Norma, mentre l’altro debutto de La bohème sarà il 27.