Macerata, 11 luglio 2018 - Colpito da un infarto, perde il controllo dell’auto e si ferma vicino a una volante della polizia. Gli agenti allertano subito i soccorsi e l’uomo viene salvato. È successo attorno alle 2.30 di oggi in via Bramante a Macerata.

Gli agenti della Volante stavano effettuando un posto di controllo quando hanno notato l’auto procedere con andatura incerta e zigzagando in direzione centro, per poi fermarsi pericolosamente quasi in mezzo alla strada. Raggiunta la macchina, gli agenti hanno trovato alla guida un uomo il quale, in stato di grave sofferenza e con un filo di voce, ha chiesto aiuto. Poco prima il 45enne aveva avvertito in casa i sintomi tipici dell’infarto (ne aveva avuto un altro qualche anno fa).

L’uomo aveva provato a raggiungere da solo il pronto soccorso ma, dopo aver percorso alcuni chilometri, si è fermato avvertendo dolori sempre più forti al petto, che non gli permettevano di continuare a guidare. Subito dopo aver chiesto aiuto ai poliziotti, l’uomo si è accasciato sul sedile perdendo momentaneamente i sensi. Gli agenti hanno così allertato il 118, prestando i primi soccorsi all’uomo, tornato cosciente fino all’arrivo dell’ambulanza e al trasporto in ospedale.