Cominceranno a settembre i lavori di restyling sullo stabile dell’ex cinema Kursaal, in piazza Brancondi a Porto Recanati, per trasformarlo in un nuovo teatro. A dirlo è l’assessore alle opere pubbliche e vicesindaco, Rosalba Ubaldi. "Nei giorni scorsi abbiamo approvato il primo stralcio dei lavori – spiega Ubaldi – per il restauro del Kursaal, dal costo complessivo di 350mila euro. A breve ci sarà la gara d’appalto, mentre l’intervento avrà inizio a settembre. Infatti, dopo aver sistemato la parte esterna del tetto, rimuovendo l’eternit, sarà rifatta la controsoffittatura e le parti interni delle stabile come i bagni, l’illuminazione e l’impianto idraulico, ma verranno realizzati pure i camerini e sarà allungato il palco. In questo modo ridaremo finalmente alla città un teatro, che potrà essere usato anche per proiezioni, con rassegne cinematografiche, oppure come sala polifunzionale per conferenze. E ancora, nel lato dove anni fa sorgeva il comando dei vigili urbani, sarà realizzato il nuovo ufficio Iat, e per questo è previsto un locale molto ampio. Chiaramente seguiranno altri interventi di risanamento dell’edificio da parte del Comune, ma dipenderà dalla disponibilità economica del bilancio. L’obbiettivo, comunque – conclude il vicesindaco –, è quello di far tornare agibile il Kursaal entro la fine del nostro mandato".