Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

La Madonnina rubata è tornata a Colleluce

Qualcuno, dopo Natale, ha rubato la vecchia statuetta della Vergine Maria che era custodita in un’edicola votiva a Colleluce. Non si sa ancora chi sia stato ma gli abitanti della frazione ne hanno ricomprata una nuova per rimetterla al suo posto. Lì dove è sempre stata da più di cinquant’anni. L’iniziativa è stata concretizzata dal Comitato locale presieduto da Serenella Eugeni nel giorno della festa della mamma. "La nuova statua donata da alcuni fedeli – racconta Serenella – è grande più o meno come quella che è stata rubata. Tutto il paese ci teneva a fare questa operazione sia in segno di devozione, sia perché l’episodio aveva lasciato a tutti un velo di tristezza". L’immagine sacra è stata benedetta da padre Aurelio dei frati cappuccini di Colpersito e all’inaugurazione è poi intervenuto anche il sindaco Rosa Piermattei. Alle mamme è stata donata la medaglietta della Madonnina e al sindaco pure una miniatura della immagine sacra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?