Franco Nardi, responsabile del Caf Snals in piazza Mazzini
Franco Nardi, responsabile del Caf Snals in piazza Mazzini

Tolentino (Macerata), 24 gennaio 2020 - Sorprende il ladro mentre sta entrando nel suo ufficio, il Caf Snals, il centro di assistenza fiscale del sindacato scuola, in piazza Mazzini a Tolentino. Parla con lui, gli fa aprire il borsone e poi l’estraneo si allontana verso piazza della Libertà. Il responsabile del Caf Snals Franco Nardi racconta quanto avvenuto martedì intorno alle 14 nel centro, vicino al parcheggio dell’ex consorzio. Ha sporto poi denuncia in caserma per tentato furto, non riscontrando nessun ammanco, in quanto l’ufficio era in ordine e non mancava niente.

Grazie al suo intervento e a quello della sua collaboratrice, il colpo è sfumato. L’altro giorno i due hanno notato che c’era una persona davanti alla porta; questa, chiusa prima di andare a pranzo, in quel momento era stata aperta. La collaboratrice ha chiamato subito il 112, mentre Nardi ha fermato lo sconosciuto che cercava di allontanarsi, seppur non di corsa e senza fretta. «Gli ho chiesto cosa volesse – spiega – e più di una volta mi ha risposto che l’ufficio era chiuso. Allora mi ha mostrato il borsone. All’interno c’erano solo indumenti». Lo sconosciuto aveva cercato di entrare, invano. Pochi minuti dopo è arrivata la pattuglia, a cui Nardi ha fornito le generalità. L’uomo è stato quindi individuato e denunciato per tentato furto. Qualche anno fa invece era stato messo un colpo da un uomo che frequentava l’ufficio.