Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 apr 2022

Le note dell’orchestra dei fiati per l’anniversario della polizia "Ci avete regalato emozioni"

La manifestazione finale con la premiazione delle scuole al Lauro Rossi

14 apr 2022
L’orchestra dei fiati «Insieme per gli altri» ha tenuto un concerto al Lauro Rossi
L’orchestra dei fiati «Insieme per gli altri» ha tenuto un concerto al Lauro Rossi
L’orchestra dei fiati «Insieme per gli altri» ha tenuto un concerto al Lauro Rossi
L’orchestra dei fiati «Insieme per gli altri» ha tenuto un concerto al Lauro Rossi
L’orchestra dei fiati «Insieme per gli altri» ha tenuto un concerto al Lauro Rossi
L’orchestra dei fiati «Insieme per gli altri» ha tenuto un concerto al Lauro Rossi

Nel pomeriggio di martedì, con il concerto dell’orchestra di fiati "Insieme per gli altri" di Macerata al teatro Lauro Rossi e la premiazione degli studenti vincitori del concorso "Pretendiamo Legalità", si è conclusa la giornata celebrativa per il 170esimo anniversario della fondazione della polizia. Il concerto in particolare ha suscitato molta emozione. I brani scelti, per lo più musiche da film, hanno saputo interpretare lo spirito della giornata, facendo sentire ancora più vicine istituzioni, cittadini e forze dell’ordine. Dopo un minuto di silenzio per le vittime del conflitto russo-ucraino, l’orchestra ha saputo coinvolgere il pubblico, che al termine dell’esibizione concerto si è anche divertito battendo le mani al ritmo delle canzoni siciliane di un medley suonato in onore del questore Vincenzo Trombadore, fino alla conclusione con l’inno nazionale. "Nel nostro quotidiano servizio l’attività degli operatori di tutte le forze di polizia è connotata da forte slancio emozionale – ha detto il questore –. Quindi, ringrazio i componenti dell’orchestra e il direttore, perché ci avete consentito di emozionarci ancora con tutte le vostre note, incorniciando la nostra attività in un momento così emotivamente toccante". p. p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?