I titolari dell’Eurobar di Canepina
I titolari dell’Eurobar di Canepina

Camerino (Macerata), 11 luglio 2020 - Gioca un euro e ne vince 120mila. La dea bendata torna a trovare l’Eurobar di Canepina, che anche questa estate riesce a regalare una bella vincita. Si è registrata ieri infatti la combinazione vincente di una quaterna secca al lotto, azzeccata sulla ruota di Genova, che ha portato ad un fortunato giocatore ben 120mila euro.

Il tesoretto arriva con una schedina vincente giocata al bar da un cliente abituale. Così raccontano con molta soddisfazione i titolari dell’attività che fa bar, edicola e alimentari. "Siamo molto contenti – hanno detto Marta e Federica Sparvoli e Francesco Quadrani – è sempre bello sapere che qualcuno è riuscito a vincere una somma giocando qui da noi. Essendo la nostra un’attività di passaggio, capita spesso che vengano vinti gratta e vinci da 500 o 1.000 euro, ma cifre come queste non si vedono sempre e questo ci fa molto piacere". Il fortunato giocatore, un uomo, è un cliente abituale. "Un uomo che spassa spesso – hanno aggiunto – ma con il quale non abbiamo molta confidenza e dunque non sappiamo neanche dove abiti. Ma questa notizia ci ha rallegrato la giornata. A vincere è stata una schedina del lotto con cui è stata presa in pieno una combinazione di 4 numeri sulla ruota di Genova".

L’ultima vincita a quattro seri era stata registrata in primavera, con un "5" al Superenalotto che aveva portato a casa di un altro cliente abituale del bar la somma di 14mila euro. Ma la dea bendata non è nuova da queste parti. Infatti l’Eurobar di Canepina è molto conosciuto e ricordato perché nel 2008 staccò uno dei biglietti vincenti della Lotteria Italia che portò ad un fortunato vincitore la somma di 1 milione di euro. "In quel caso ricevemmo solo una telefonata – hanno raccontato i titolari dell’attività – ma certamente è sempre un bellissimo ricordo e una grande emozione sapere di aver potuto staccare un biglietto vincente della Lotteria Italia".