Neve, un mezzo in azione a Cingoli (Foto Centanni)
Neve, un mezzo in azione a Cingoli (Foto Centanni)

Macerata, 11 gennaio 2019 – Entroterra imbiancato dalla neve e scuole chiuse in diversi Comuni. Dalla tarda serata di ieri nevica a Cingoli (foto), dove il manto ha raggiunto 20 centimetri di spessore.

Il sindaco Saltamartini ha firmato l’ordinanza per la chiusura delle scuole nella giornata di oggi. I mezzi comunali sono stati subito impegnati e per ripristinare e mantenere regolare la viabilità sulle strade di competenza dell’ente municipale. Limitati, finora, i disagi.

NEVE MC G_36182165_121552

A San Severino, a causa dell’assenza di alimentazione sull’alta tensione dalla linea che arriva da Belforte del Chienti, si è verificato un black-out con distacchi in serie. La società municipalizzata Assem Spa non segnala guasti sulle proprie linee, quelle di media tensione, salvo il cedimento di un cavo nella zona di Ponte dei Canti. Il disagio, dovuto al servizio erogato dal gestore nazionale, potrebbe durare per le prossime ore. Tecnici e operai Assem stanno tentando di rialimentare da altre direttrici l’erogazione dell’energia per evitare sbalzi.

Neve anche a Matelica, ma scuole aperte.

Scuole chiuse questa mattina, invece, a Sarnano, San Ginesio, Belforte, Caldarola, Camporotondo, Serrapetrona, Cessapalombo. In quest’ultimo Comune, la neve ha raggiunto i 20-25 centimetri.

Scuole chiuse anche a Gualdo, Penna San Giovanni e Monte San Martino.

L’entroterra montano si è svegliato sotto 30 centimetri di neve. Dopo qualche avvisaglia nella giornata di ieri, nella notte è iniziato a nevicare più intensamente e senza sosta, fino alla tarda mattinata di oggi. Per questo, i sindaci di tutti i Comuni hanno ritenuto opportuno tenere chiuse le scuole: da Camerino a Castelraimondo, Fiastra e Serravalle (Istituto comprensivo Betti), e Pieve Torina, Visso, Muccia e Valfornace (Istituto Paoletti). Per il momento l’Università non ha comunicato variazioni di orari per le lezioni.

La chiusura delle scuole è stata disposta anche a Gagliole, Fiuminata, Pioraco e Sefro.