Matelica, 10.750 euro per il recupero dei due orologi della torre

La Giunta Comunale di Matelica ha approvato un progetto di recupero per i due movimenti dell'orologio pubblico della torre. Il restauro dei due antichi movimenti sarà musealizzato e arricchirà l'offerta didattico-culturale.

La giunta comunale ha provveduto a deliberare l’intervento di recupero dei due movimenti dell’orologio pubblico della torre di Matelica, approvando la proposta progettuale e l’offerta tecnico-economica pervenuta dal Gruppo De Santis di Cingoli per un importo di 10.750 euro. I due antichi movimenti da restaurare sono: il movimento "Cesare Fontana" del 1902 e il movimento elettromeccanico "Teclokmatic" della Trebino. Come spiegato dalla giunta l’operazione rientra nell’ambito del progetto di un percorso del tempo che parta dal Globo e arriva fino alla modernità. Una volta completati i restauri i movimenti, di nuovo funzionanti, saranno musealizzati e andranno ad arricchire l’offerta didattico-culturale.

Matteo Parrini