Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Mentre i vigili urbani monitorano la spiaggia, il quad va in acqua e si impantana nella sabbia

Sulla spiaggia nord il quad della polizia municipale si è irrimediabilmente impantanato nella battigia. È successo sabato mentre il personale era intento a monitorare l’arenile per scoraggiare, e se necessario anche multare, i padroni dei cani lasciati a scorrazzare in riva al mare. Ma, durante la ronda il pilota del quad si è spinto un po’ troppo verso la riva con il risultato di affondare. Scontato l’effetto Titanic, con il vigile urbano uscito zuppo dal veicolo che è stato più avanti recuperato da una ditta privata che lavora con il Comune. Il quad è stato trasportato all’autoparco comunale, dove dovrà essere sottoposto a lavori di ripulitura di sabbia e sassi che si sono infiltrati nelle intercapedini meccaniche e manutenuto anche per eliminare gli effetti dell’acqua salata. Ammaccato il veicolo e ammaccato anche l’orgoglio del vigile urbano per una disavventura ovviamente accompagnata da ilarità e pure un pizzico di soddisfazione da parte di quei cittadini che di rispettare la norma che limita l’ingresso in spiaggia ai cani non ne vuol proprio sapere.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?