Mino Petazzini e "La poesia degli alberi"

Il poeta Mino Petazzini presenterà a Recanati il suo lavoro "La poesia degli alberi", che unisce natura e poesia. L'evento sarà arricchito dalla presenza dello scrittore Umberto Piersanti e del violinista Ernesto Quintero.

Mino Petazzini e "La poesia degli alberi"

Mino Petazzini e "La poesia degli alberi"

Venerdì (ore 18), imperdibile evento del Centro mondiale della poesia di Recanati, nell’auditorium in piazzale Foschi. Mino Petazzini, poeta, già direttore della Fondazione Villa Ghigi, centro impegnato in campo educativo e ambientale, presenta per la prima volta nelle Marche vari volumi del suo importante lavoro "La poesia degli alberi – rapporto tra Poesia e natura". Introdurrà e dialogherà con lo scrittore Umberto Piersanti, poeta e presidente del Centro mondiale della poesia. L’evento sarà avvolto dall’aura della musica con il violino di Ernesto Quintero. Ingresso libero. Petazzini è un poeta che unisce una profonda conoscenza botanica e naturalistica a quella della poesia italiana e universale. In una serie di volumi pubblicati da Luca Sossella Editore, ha affrontato volta per volta una tematica naturalistica, legandola all’interpretazione che i poeti ne hanno dato nei secoli. Ecco dunque "La poesia degli alberi": volume di più di mille pagine in cui ogni pianta è stata raccontata attraverso poesie che vanno dall’antichità greco-romana ai giorni nostri. Davanti a ogni pianta c’è una ricca scheda di presentazione che ne ripercorre le qualità naturalistiche e il significato nella storia della lirica universale.