Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Muore a 29 anni dopo 13 giorni di agonia: l’ultimo atto d’amore di Alessio

Urbisaglia: schianto in autostrada, la famiglia ha acconsentito alla donazione delle cornee. Domani l’addio

Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 12:36
Alessio Bevilacqua aveva 29 anni

Urbisaglia (Macerata), 12 settembre 2018 – Non ce l’ha fatta Alessio Bevilacqua, il 29enne di Urbisaglia che il 29 agosto era stato elitrasportato all’ospedale Torrette in seguito a un incidente in A-14, ad Ancona.

Era in viaggio con i genitori quando l’auto, guidata dal padre 75enne, era finita fuori strada e lui era balzato fuori dal finestrino. Aveva riportato un trauma cranico serio per il volo fatto sull’asfalto.

Ieri l’elettroencefalogramma è risultato piatto. E domani, a Urbisaglia, ci sarà l’ultimo saluto al ragazzo, ingegnere meccanico che faceva il ricercatore a Londra. Brillante, bello, amante dei viaggi e della vita, fidanzato da otto anni. Ma ha vissuto e amato fino all’ultimo, tanto da fare un ultimo gesto di umanità: la famiglia ha acconsentito alla donazione delle cornee.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.