Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 apr 2022

Musicultura: i diciotto finalisti per due sere al teatro Persiani

Martedì gli ospiti saranno Cristicchi e Amara, mercoledì toccherà a Ruggeri. Concerti in diretta su Radio Uno Rai

29 apr 2022
Simone Cristicchi e Amara
Simone Cristicchi e Amara
Simone Cristicchi e Amara
Simone Cristicchi e Amara
Simone Cristicchi e Amara
Simone Cristicchi e Amara

I 18 finalisti di Musicultura e come ospiti Simone Cristicchi, Amara ed Enrico Ruggeri: non c’è da sorprendersi che ci sia attesa per i concerti al Persiani di Recanati in programma martedì e mercoledì. Martedì si esibiranno 9 dei diciotto finalisti e ci saranno come ospiti Cristicchi ed Amara che per l’occasione hanno studiato una performance ad hoc. Per Cristicchi è un ritorno al Festival vinto nel 2005 e oggi membro del Comitato di garanzia della rassegna. Il giorno dopo sarà Ruggeri l’ospite della seconda serata quando si esibiranno gli altri nove finalisti. C’è un profondo legame tra Ruggeri e il Festival per esserne stato spesso ospite, per averne condotto le ultime tre edizioni e per fare anche parte del Comitato di garanzia. Al Persiani ci saranno anche John Vignola, Marcella Sullo e Duccio Pasqua, voci di Radio Rai 1 con le dirette integrali dei due concerti che andranno in onda alle 20.15.

Ed ecco l’invito di Ezio Nannipieri, direttore artistico del Festival, agli spettatori. "Venite e scoprirete, come è possibile solo nella dimensione live, le personalità dei giovani artisti ed artiste che stanno dietro alle diciotto canzoni. Ne vale la pena, sono profili umani diversissimi tra loro, ma vitali, lontani dalla noiosa piattezza che troppo spesso permea “l’intronata routine del cantar leggero“".

I nomi dei 18 finalisti: caspio di Trieste; Emit di Lodi; iosonorama di Napoli; Isotta di Siena; Kamahatma di Trecate (NO); Malvax di Modena; Cassandra Raffaele di Vittoria; Sandri di Cesena; Sara Loreni di Parma; Sofia Rollo di Lecce; Te quiero Euridice di Piacenza; Themorbelli di Alessandria; Valeria Sturba di Bologna; Valerio Lysander di Roma; Martina Vinci di Genova; Vito di Palermo; Y0 di Ravenna e Yosh Whale di Salerno.

"L’appuntamento al Persiani – ha detto il sindaco Antonio Bravi – rappresenta una tappa importante del Festival, nato a Recanati dalla creatività del compianto concittadino Piero Cesanelli. Musicultura è un trampolino di lancio per i giovani talenti, la nostra comunità avrà il piacere di scoprire in anteprima i grandi protagonisti della musica italiana di domani". "Musicultura – aggiunge l’assessora Rita Soccio – accende di nuovo i riflettori sulla città e noi siamo fieri di essere partner del Festival che da oltre 30 anni proietta un’eccellenza della nostra comunità in ambito nazionale".

Otto saranno i vincitori finali del Festival, due proclamati da Musicultura e sei dal Comitato artistico di garanzia. Gli otto concorrenti si esibiranno nelle serate finali allo Sferisterio dove sarà decretato il vincitore assoluto al quale andrà il premio Banca Macerata di 20mila euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?