Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Non ci sono delibere di giunta Salta il consiglio comunale

Secondo stop da inizio anno. Ricotta (Pd): "Agli annunci. non seguono atti concreti"

Un mese senza consiglio comunale. Dopo la seduta di fine aprile, infatti, ieri pomeriggio la conferenza dei capigruppo ha deciso di cancellare quella prevista il 16 e 17 maggio per assenza di atti da parte dell’amministrazione, così l’unica seduta che si svolgerà a maggio sarà quella calendarizzata il 30 e 31. Si tratta della seconda volta dall’inizio dell’anno in cui il Consiglio viene cancellato per mancanza di delibere. "Ancora una volta alla politica degli annunci non seguono atti amministrativi, tanto è vero che si è costretti a rinviare il consiglio per mancanza di delibere da parte della giunta", spiega il capogruppo del Partito democratico, Narciso Ricotta (nella foto). All’ordine del giorno della seduta del 16 e 17 maggio, infatti, risultavano presentati solo due interrogazioni, una mozione e due ordini del giorno proposti dall’opposizione, oltre a un ordine del giorno proposto dalla maggioranza. "A una seria e puntuale attività dei gruppi di opposizione – incalza l’ex assessore e attuale consigliere del Partito democratico – non corrisponde un’altrettanto seria attività da parte della giunta. Leggiamo quotidianamente sui giornali di annunci relativi a nuovi progetti, ma poi non seguono gli atti amministrativi che li dovrebbero concretizzare e mettere in pratica".

c. sen.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?