Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Ottocento euro di farmaci per l’Ucraina Raccolta lanciata dai genitori degli alunni

Ancora un’iniziativa a favore della popolazione ucraina colpita dai recenti eventi bellici. I genitori degli alunni della scuola dell’Infanzia "Crocefisso", dell’istituto comprensivo ‘Luigi Lanzi’ di Corridonia, hanno promosso una raccolta fondi per l’Ucraina al fine di inviare medicinali alla popolazione. Hanno aderito anche il personale docente e non docente del plesso ed è stata raccolta la somma di euro 800 euro, utilizzata per acquistare farmaci nella Farmacia Pausula. Sarà poi il personale della farmacia che provvederà ad inviarli nei centri di raccolta appositamente istituiti. Questa iniziativa è l’ennesima testimonianza della collaudata collaborazione tra famiglia e scuola grazie alla quale è stato sempre possibile conseguire importanti obiettivi sia scolastici che extra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?