Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

"Perché non invitare Renato Zero?"

19 mag 2022
Antognozzi, Gazzellini e Pilato
Antognozzi, Gazzellini e Pilato
Antognozzi, Gazzellini e Pilato
Antognozzi, Gazzellini e Pilato
Antognozzi, Gazzellini e Pilato
Antognozzi, Gazzellini e Pilato

"Perché non invitare Renato Zero a San Severino?". La proposta, che sembra essere anche una provocazione, arriva dal gruppo consiliare Insieme per San Severino. I consiglieri Tarcisio Antognozzi, Tiziana Gazzellini e Alberto Pilato si rivolgono all’amministrazione per spronarla a chiamare in città uno dei cantautori più amati dal pubblico che ha proprio nel territorio settempedano le sue origini. "Nelle scorse settimane – affermano i consiglieri – è apparso sugli organi di stampa un articolo che ricorda, qualora ce ne fosse bisogno, il forte legame del cantante Renato Zero con il nostro territorio e in particolare la nostra San Severino che ha dato i natali ai suoi avi e nelle cui campagne la popolare star della musica da bambino soleva trascorrere il periodo estivo. Poiché proprio in questo periodo si sta accingendo a presentare il suo ultimo lavoro, ‘Atto di fede’, perché non invitarlo a San Severino, magari per una ‘tappa zero’ nella meravigliosa piazza del Popolo?" Per il cartellone estivo, l’amministrazione ha già divulgato la notizia che la città accoglierà Mahmood, ma il gruppo consiliare ha un’altra piccola nota polemica: "Sappiamo che sarà ospitato Mahmood e anche lo Zecchino d’oro ma quest’ultimo evento è stato tenuto come abitudine ancora nascosto. Sicuramente – aggiungono – tutta la città, tutta la nostra gente, l’intero territorio stringerebbero in un abbraccio affettuoso un cantante straordinario e soprattutto una persona che in qualche modo sentiamo ‘uno di noi. Vorrà il sindaco Piermattei raccogliere l’invito e attivarsi per fare propria la proposta e invitare Renato Zero? Noi ci speriamo – concludono – e, per ora, facciamo un ‘atto di fede’".

g. g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?