Sarà una piazza Mazzini blindata quella che accoglierà oggi pomeriggio il leader della Lega Matteo Salvini. Atteso per le 18.15, insieme al coordinatore regionale Riccardo Augusto Marchetti, l’ex ministro dell’Interno svelerà i nomi dei candidati che compongono le liste regionali. Per quanto riguarda la nostro provincia la rosa...

Sarà una piazza Mazzini blindata quella che accoglierà oggi pomeriggio il leader della Lega Matteo Salvini. Atteso per le 18.15, insieme al coordinatore regionale Riccardo Augusto Marchetti, l’ex ministro dell’Interno svelerà i nomi dei candidati che compongono le liste regionali. Per quanto riguarda la nostro provincia la rosa dovrebbe essere composta dal consigliere uscente Luigi Zura Puntaroni, dal vicesindaco di Cingoli Filippo Saltamartini e dal sindaco di Castelraimondo, Renzo Marinelli, mentre sul fronte femminile il capoluogo sarà rappresentato da Anna Menghi e due saranno le esponenti della costa, l’ex assessore di Civitanova Maika Gabellieri e la portorecanatese Emanuela Addario. "Matteo Salvini torna a testimoniare la vicinanza attiva della Lega alle Marche che vogliono decidere del proprio futuro con facce nuove e prospettive concrete – spiega il coordinatore Marchetti –. Le presenteremo nel centro storico di Macerata perché le Marche sono al centro del progetto Lega: restituire ai marchigiani una regione simbolo del buon governo anziché preda delle logiche di partito". Il tour di Salvini, però, si aprirà alle 14.30 a Grottammare per un incontro con i florovivaisti, per poi passare a Cupra Marittima per un dibattito con i cittadini e arrivare nella nostra provincia, alle 17. Prima tappa ad Appignano per un incontro con i lavoratori della Giessegi e un comizio in via IV Novembre, davanti allo stabile mai concluso dell’ex Inrca. Alle 18.15 il comizio a Macerata a cui saranno presenti i candidati del partito e, alle 19, ultima tappa a Senigallia per una cena con amministratori, militanti e sostenitori impegnati nella campagna elettorale.

Chiara Sentimenti