Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Pierantoni prepara la lista "Tanti candidati giovani"

Corridonia verso le elezioni, il vicesindaco uscente è in lizza per guidare la città "Creare un punto di ritrovo per ragazzi a Colbuccaro e valorizzare l’abbazia"

diego pierluigi
Cronaca
Manuele Pierantoni, candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative
Manuele Pierantoni, candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative
Manuele Pierantoni, candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative

di Diego Pierluigi

Hanno toccato sin da subito le frazioni della città, le serate di ascolto del candidato primo cittadino, nonché attuale vicesindaco, Manuele Pierantoni, oggi alla guida della maggioranza uscente composta dalle civiche "Corridonia Insieme" e "Pensare Corridonia". Sono state analizzate criticità e suggerimenti con l’obiettivo di definire i progetti che andranno a comporre il programma in vista delle elezioni amministrative di giugno. "C’è stata una buona partecipazione – afferma Pierantoni –. Oltre a rispondere alle domande, abbiamo accettato anche degli input volti a risolvere le problematiche delle località. Il confronto finora è stato positivo e dopo il primo maggio inizieremo con degli incontri rivolti a commercianti e mondo delle associazioni. Le due liste sono in fase di definizione, per ora sto raccogliendo una grande risposta da parte dei giovani e mi ritengo estremamente soddisfatto perché dai colloqui che sto tenendo mi rendo conto che hanno delle idee innovative, ed è quindi giusto starli realmente a sentire e dar loro delle responsabilità non solo a parole, ma con i fatti". La serata d’esordio si è svolta a Passo del Bidollo. "Ho riscontrato soddisfazione per la manutenzione di aree verdi e strade – spiega –, ma anche per la nuova scuola dell’infanzia e primaria, finanziata con un milione 700 mila euro di fondi sisma, che sorgerà in via Veneto, tant’è che a breve ci sarà il progetto esecutivo – precisa Pierantoni –. L’esigenza che ci è stata indicata riguarda il creare un punto di ritrovo per i ragazzi, a tale scopo pensiamo che l’attuale edificio scolastico di ‘Save The Children’ possa essere idoneo a ricoprire la funzionalità di centro socioculturale, chiaramente dopo che sarà costruita la nuova scuola, nel frattempo vaglieremo altre alternative". Il secondo passaggio è stato a San Claudio. "Ci sono delle vie in condizioni non ottimali, ma siamo riusciti a farle rientrare nell’appalto dei lavori in corso che stanno interessando alcune strade della frazione. È emerso il problema dei parcheggi insufficienti, anche in questo caso ci metteremo in moto per trovare delle soluzioni e punteremo ancora più fermamente sulla valorizzazione sia culturale che turistica dell’abbazia". Prossimo appuntamento mercoledì alle 21.15 nei locali della chiesa dei santi Lorenzo e Ilario di Colbuccaro. "Per la zona alta ci impegneremo a essere più presenti – conclude –. Invito tutti, soprattutto chi vuole muovere delle critiche, a partecipare, perché il confronto è fondamentale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?