Porto Recanati Solidale premia Manuali

Il titolare del supermercato ’Sì con Te’ riconosciuto per il suo impegno nel sociale e per la comunità: "Donazioni continue per tutti"

Porto Recanati Solidale premia Manuali

Porto Recanati Solidale premia Manuali

di Giorgio Giannaccini

Sempre in prima linea da tanti anni per fare beneficenza, che si tratti di fornire pacchi alimentari alle famiglie indigenti della zona o elargire grosse donazioni di denaro per dare una mano ai profughi turco-siriani. Per questo motivo è stato premiato Giacomo Manuali, osimano d’origine ma ormai portorecanatese d’adozione, molto conosciuto in città e titolare del supermercato ’Sì con Te’ di viale Europa, oltreché storico presidente dell’associazione commercianti "Porto Recanati è+". L’occasione si è presentata giovedì sera, quando a sorpresa Giampiero Cappetti e Giovanni Cimmino, rispettivamente presidente e vice del sodalizio "Porto Recanati Solidale", lo hanno voluto ringraziare conferendogli il premio "Goccia Blu". Infatti, Manuali è da tempo uno dei soci più attivi degli angeli portorecanatesi e non si tira mai indietro quando si tratta di fare del bene agli altri. E questo rigorosamente nel silenzio, mai mettendosi in mostra, perché come lui ama dire "la beneficenza si fa e basta, non la si racconta per vantarsi". Come dar torto a chi, appena scoppiò la pandemia Covid, si mise subito in moto regalando interi pacchi di cibo ai più bisognosi. E ha poi continuato fino a oggi, donando fior di euro per finanziare gli aiuti umanitari di "Porto Recanati Solidale" tra Siria e Turchia. "Giacomo oltre a dare il suo contributo con suggerimenti e idee non ha mai fatto mancare consistenti donazioni che ci hanno permesso di continuare il sostegno ai singoli e alla famiglie in difficoltà", hanno spiegato Cappetti e Cimmino durante la premiazione.