Post sisma in centro. Interventi in cantiere per oltre sei milioni

Interventi per Gualdo per 6,5 milioni di euro: riparazione/consolidamento muro di contenimento, aree pubbliche, scarpata, casa di riposo. Risanamento e messa in sicurezza per riportare la città alla normalità.

Sei interventi previsti per Gualdo, per un totale di 6,5 milioni di euro. L’opera più corposa riguarda il centro storico, nell’area tra piazza Vittorio Emanuele III, via Leopardi, via Oberdan e via Borgo, dove si agirà anche su pavimentazioni e sottoservizi per complessivi 4.420.000 euro. Tra via Leopardi e via Borgo è in programma la riparazione e il consolidamento del muro di contenimento (400.000 euro), mentre tra la stessa via Borgo e la vicina strada è previsto il risanamento e il consolidamento delle aree pubbliche (180.000 euro), così come in via della Circonvallazione (riparazione danni muro esistente, consolidamento e messa in sicurezza della scarpata danneggiata con realizzazione di un muro di contenimento, 460.000 euro). E in via Matteotti, con riparazione e consolidamento del tratto a monte, del parcheggio e della scarpata sottostante (540.000 euro). Verrà riparata dai danni post terremoto e sistemata nelle aree interne ed esterne la casa di riposo di via Vittorio Veneto, grazie ad un importo di 500.000 euro.