Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Processione del Venerdì Santo, scattano le modifiche alla viabilità

Il vescovo Nazzareno Marconi
Il vescovo Nazzareno Marconi
Il vescovo Nazzareno Marconi

Dopo due anni senza fedeli, questa sera si potrà tornare a partecipare alla tradizionale processione del Venerdì Santo. Presieduto dal vescovo Nazzareno Marconi, il corteo partirà alle 21 dalla chiesa del Sacro Cuore. Per garantire la sicurezza, il comando della polizia locale ha previsto alcune modifiche alla viabilità. Il provvedimento prevede il divieto di sosta con rimozione forzata, dalle 19 alle 23 in via Carducci su ambo i lati, dall’intersezione con corso Cairoli fino all’intersezione con via Cucchiari; sul lato destro di corso Cairoli, dall’intersezione con via Carducci fino a piazza Nazario Sauro; su tutto il lato opposto, prolungamento del divieto di fermata fino alle 23, così in piazza Nazario Sauro, piazza Mazzini, piazza della Libertà, lungo corso della Repubblica fino all’incrocio con piazza Vittorio Veneto, via Padre Matteo Ricci, via Lauro Rossi, via Ciccarelli, Rampa Zara, su ambo i lati, dall’incrocio con viale Leopardi a via Zara, via Zara e via Don Minzoni. Prevista la sospensione momentanea della circolazione stradale lungo il percorso della manifestazione: corso Cairoli, piazza Nazario Sauro, viale Diomede Pantaleoni, viale Leopardi, Rampa Zara, via don Minzoni, piazza Libertà, corso Repubblica, via Padre Matteo Ricci, via Lauro Rossi, via Ciccarelli e piazza Mazzini. Altri provvedimenti riguardano la chiusura temporanea di via Carducci, di via Merelli in direzione via Carducci con deviazione a sinistra per i veicoli proveniente da via De Amicis, di viale Trieste in corrispondenza dell’intersezione con viale Don Bosco, con deviazione dei veicoli verso viale Don Bosco, con eccezione dei mezzi di emergenza e per i veicoli provenienti da via Pannelli. Prevista la chiusura di via Pancalducci, in corrispondenza della rotatoria e deviazione in via Braccialarghe.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?