L’università di Camerino promuove attività internazionali e favorisce l’aggregazione di ricercatori. Parte il progetto Unicam Ecpe, con 43 ricercatori di 10 Stati, per favorire la produzione di energia pulita e sostenibile. Nella fase finale del progetto sono previsti incontri che coinvolgeranno le aree colpite dal sisma con la promozione di progetti di creazione di energy community in occasione della ricostruzione. Domani, alle 10, al Polo di Informatica in Via Madonna delle Carceri si terrà in presenza l’appuntamento con Unicam Open Day. A dare il benvenuto, sarà il rettore Claudio Pettinari.