Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Pronta la squadra di Civico 22 "D’Este è la vera alternativa"

Tolentino verso il voto, presentata la lista a sostegno del candidato del centrosinistra

lucia gentili
Cronaca

di Lucia Gentili

Presentata la lista Civico 22, nella sede in via Della Pace 64, a sostegno del candidato sindaco Massimo D’Este per la coalizione "Tolentino Città Aperta". Questa la squadra: capolista Cosmo Lamanna (detto Mino), 69 anni, agente di commercio; Marzia Battellini, 54 anni, architetto-insegnante; Federica Branciani, 35 anni, collaboratrice scolastica; Lorenzo Carradori, 36 anni, lavoratore precario; David Coppari, 28 anni, architetto; Letizia Dignani, 19 anni, studentessa; Paolo Dignani, 52 anni, progettista industriale; Catia Fianchini, 48 anni, responsabile Caaf Cgil; Tullia Leoni, 75 anni, dirigente scolastica in pensione; Alessandro Luciani, 58 anni, avvocato; Irene Marcelli, 24 anni, studentessa; Matteo Mercuri, 38 anni, commerciale estero; Mauro Mogliani, 50 anni, libero professionista-scrittore; Cinzia Pucciarelli, 52 anni, avvocato-insegnante; Nicola Serrani, 37 anni, magazziniere; Diego Tanese, 31 anni, falegname. "Queste persone hanno deciso di metterci la faccia – ha esordito Paolo Dignani – per portare avanti un progetto. Il centrosinistra presenta una persona onesta e capace. Civico 22 è civica. D’Este è stato scelto, non ha cercato di imporsi. È libero e non condizionabile". "Ho aderito per lo spessore di Massimo – ha aggiunto Lamanna –. Il mondo delle diversità mi tocca in prima persona. Dobbiamo partire dai bisogni primari". "Sono arrabbiata per come è stata ridotta la città – ha aggiunto la Pucciarelli –, non c’è passeggio in centro, è difficile portare le famiglie a vivere in città se non in zona Oasi, le imprese scappano. Nonostante le ritorsioni, non ho nulla da temere. Massimo è la vera alternativa". "Abbiamo voluto unire tutto il centrosinistra", ha detto Serrani. "Nel programma mi sono sentita a casa", ha detto Leoni; Mercuri ha sottolineato la necessità di recuperare il centro storico. "Sono orgoglioso di questa squadra, di questi bei volti", ha concluso D’Este.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?