"Provincia e Regione non devono ostacolare l’amministrazione"

"Sulla scuola tutto il Pd si mobilita a sostegno del Comune di Tolentino". Matteo Pascucci, segretario del circolo locale del Pd, annuncia che il partito porterà la vicenda in parlamento, in consiglio regionale e provinciale nei prossimi giorni. "La Provincia e la Regione dovrebbero aiutare il Comune e non ostacolarlo. Senza una scuola adeguata è compromesso il futuro di migliaia di famiglie, decine di docenti, centinaia di ragazzi che vivono in città – proseguono i dem –. La scuola non sia teatro di schermaglia politica nel centrodestra! È da irresponsabili".

La responsabile nazionale scuola del Pd onorevole Irene Manzi, il capogruppo in consiglio regionale Maurizio Mangialardi, il consigliere regionale Romano Carancini e il capogruppo in consiglio provinciale Narciso Ricotta, hanno accolto l’invito di Pascucci e del consigliere comunale Luca Cesini a collaborare con il sindaco di Tolentino Mauro Sclavi sulla scuola. "Il centrodestra provinciale e regionale – afferma il segretario locale Matteo Pascucci – dal giorno dell’elezione di Sclavi, sta metodicamente ostacolando l’amministrazione locale sui temi strategici e di sviluppo della città: dalla sanità alla scuola ai finanziamenti per sport e cultura. Questo è grave e non può essere tollerato neppure da chi è in minoranza in consiglio comunale. Il Pd, tutti noi, dal Pd nazionale al locale, siamo pronti ad ascoltare e collaborare con il sindaco".