Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 lug 2022

Provinciale Cingolana, nuovo ponte in acciaio: la carreggiata si allarga e arriva un marciapiede Via al progetto della Provincia, costerà 500mila euro

22 lug 2022

Una buona notizia per chi percorre la provinciale 25 Cingolana, l’unica agevole per il collegamento viario di Cingoli e il suo territorio con Macerata e il resto della provincia. L’Ufficio tecnico della Provincia sta infatti completando il progetto per procedere all’allargamento del ponte in muratura, situato lungo un tratto insidioso in località Calandrione, risalente ai primi anni del secolo scorso. A causa delle limitate dimensioni della carreggiata stradale esistente sul ponte e dell’intenso traffico giornaliero, il tratto presenta insufficienti livelli di sicurezza: in particolare, incrociando mezzi pesanti, devono fermarsi i veicoli provenienti nella direzione opposta. Quindi verrà realizzato un nuovo ponte in acciaio, adeguando la sezione stradale a due corsìe da 3,25 metri, con due banchine pavimentate, in modo che la larghezza complessiva della carreggiata diventerà di 8,50 metri. L’intervento comporterà una spesa di un importo complessivo di 500mila euro. E’ prevista anche la realizzazione d’un marciapiede pedonale, largo 1,60 metri sul lato destro in direzione di Cingoli.

Intanto domenica alle 17.30 il Comune riceverà a Ripatransone, in provincia di Ascoli Piceno, il vessillo della bandiera arancione, già festeggiato lo scorso 9 maggio in città. Cingoli si tratta infatti dell’unica new entry per le Marche, il ventiquattresimo comune della regione. Un riconoscimento importante che ha permesso di superare anche l’Emilia Romagna, rimasta ferma a 23. Interverrà il presidente della Regione Francesco Acquaroli: "Un risultato che ci riempie di orgoglio".

Gianfilippo Centanni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?