La postazione sul bus nel piazzale davanti allo stadio (foto Federico De Marco)
La postazione sul bus nel piazzale davanti allo stadio (foto Federico De Marco)

Terminato lo screening gratuito diretto agli studenti civitanovesi e organizzato dall’amministrazione comunale. Le operazioni di screening sono iniziate sabato e proseguite nelle giornate di lunedì e martedì, con orario continuato, dalle 8.30 alle 18, nella postazione drive-in nel piazzale davanti allo stadio. Complessivamente, le operazioni di screening hanno fatto registrare un totale di 292 tamponi rapidi, così divisi: sabato, 34 tamponi effettuati e zero tamponi positivi; lunedì, 94 tamponi effettuati e due casi positivi; martedì, 164 tamponi effettuati e zero casi positivi. "Sono molto soddisfatto della risposta all’iniziativa da parte degli studenti – ha detto il sindaco, Fabrizio Ciarapica –, dimostrazione di responsabilità e collaborazione, soprattutto alla luce dei due casi positivi, che hanno permesso fin dall’altroieri di mettere preventivamente in quarantena i due ragazzi, appartenenti a due classi diverse, che differentemente avrebbero creato nel breve periodo classi in quarantena e un’ulteriore propagazione del virus. Il numero elevato dei ‘tamponati’, che sfiora le trecento unità, è un buon segno di collaborazione e di attenzione da parte dei giovani e dei genitori per un ritorno in serenità a scuola. Questa è un’ulteriore dimostrazione che un attento monitoraggio può contenere e attenuare una diffusione della pandemia".