Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Responsabile rischio amianto, il sindaco: "Avviato iter per la nomina"

"Il Comune ha già avviato l’iter per la nomina di un nuovo responsabile rischio amianto all’ex fornace Smorlesi. Se chi deve farlo non procederà, lo faremo noi a spese dei soggetti inadempienti". Così il sindaco di Montecassiano Leonardo Catena (nella foto) replica al comitato Voce libera Montecassiano, che aveva sollevato la questione, spiegando che l’incarico affidato alla ditta Marzetti era scaduto a marzo e che ancora non si era provveduto a rinnovarlo. Il 5 aprile, con un provvedimento pubblicato alcuni giorni dopo, l’ufficio lavori pubblici – urbanistica – ambiente del Comune ha scritto al commissario liquidatore della ex fornace di Valle Cascia, Fabrizio Maggi, e al legale rappresentante, Alfredo Cesarini, affinché provvedano a una nuova nomina di questa figura. Il Comune ha dato 15 giorni di tempo, se entro quel termine non ci saranno sviluppi, provvederanno gli uffici a spese di chi è tenuto a occuparsi di questa figura. Dato che nella ex fornace ci sono strutture in cemento amianto, è previsto dalla legge che ci sia un responsabile, per monitorare la situazione ed evitare possibili pericoli per chi abita vicino all’impianto dismesso. "C’è massima attenzione sul sito a tutela della salute dei residenti – assicura Catena –. Stiamo facendo tutto il necessario, con le autorità, e finora ci hanno assicurato che non ci sono rischi. Ma l’attenzione resta alta".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?